Yoga, meditazione, benessere al femminile, sali di Schussler, organizzazione eventi

COME LIBERARSI DALLA PAURA DELLA MORTE E ACCOMPAGNARE EMPATICAMENTE LA FINE DELLA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI CARI

COME LIBERARSI DALLA PAURA DELLA MORTE E ACCOMPAGNARE EMPATICAMENTE LA FINE DELLA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI CARI

18 Novembre 2017

dalle ore 9.30 alle ore 18.30 con pausa pranzo

Di cosa si tratta?

Il problema della paura della morte non è cosa da poco.Di solito, il solo argomento ci fa scappare a gambe levate, e la nostra società è lo specchio di questa inutile quanto illusoria rimozione di massa.

La parola d’ordine è apparire sempre giovani, quasi immortali.Così, quando la morte arriva, siamo perlopiù impreparati e disorientati.

Ci identifichiamo tutta la vita con il corpo e con la nostra mente: ma il corpo muore e l’encefalogramma diventa piatto, e se non possediamo una solida fede religiosa, cosa piuttosto rara, non c’è da stupirsi che la paura della morte sia così forte.

Se il corpo muore e la mente anche, c’è qualcosa che rimane, qualcosa su cui contare? Una risposta straordinariamente ricca e compatta ci viene oggi da quanto di più antico e di più moderno l’uomo abbia messo a punto: la meditazione, asse portante delle più grandi tradizioni mistiche della Terra, e la scienza, soprattutto attraverso la fisica quantistica, le neuroscienze e le indagini scientifiche sulle esperienze di premorte, altrimenti dette NDE.

Il seminario, molto interattivo,  prevede una parte teorica ed una esperienziale.

 

A chi si rivolge:

A chiunque si trovi ad affrontare la propria morte (dunque a tutti!) o quella altrui (medici, personale sanitario o di assistenza, accompagnatori, o persone che, nella loro vita privata, si trovano ad essere attualmente accanto ad un malato che ha ricevuto una diagnosi infausta)

 

Docente: Daniela Muggia, tanatologa. Premio Terzani 2008 per l’Umanizzazione della Medicina, ha messo a punto il metodo ECEL che insegna in ospedali, hospice e master in cure palliative, per addestrare il personale a questo approccio. Quello svoltosi nel 2010 in un reparto di terapia intensiva cardiochirurgica di Parma è diventato Progetto-pilota per l’umanizzazione e la dignità della persona nelle Terapie Intensive della Regione Emilia Romagna 

Dove: 

Tenuta Santo Stefano

località ponte vettigano nr. 26
campagnola emilia (re)
(sulla provinciale carpi- guastalla)
www.tenutasantostefano.eu

Per informazioni sul corso: claudiaboni.ac@gmail.com    -  338/6250217

Costo: 100 euro - sconto del 10% per chi si iscrive entro il 30 settembre 2017

 

iscrizione  valida con il versamento della caparra di 50 euro tramite 

  • Bonifico bancario  su c/c postale intestato a Claudia Boni - iban: IT31U0760112800001004938997 (in questo caso inviare copia del bonifico)

ACCOMPAGNAMENTO EMPATICO DEGLI ANIMALI ALLA FINE DELLA VITA

ACCOMPAGNAMENTO EMPATICO DEGLI ANIMALI ALLA FINE DELLA VITA

Domenica 19 Novembre 2017 dalle ore 9.30 alle ore 18.00 con pausa pranzo 

DI COSA SI TRATTA?

24 milioni di italiani condividono la loro vita con un compagno animale: un rapporto affettivo stretto e arricchente.

Ma che accade quando la vita di un amico animale volge al termine? Esistono le cure palliative per gli animali?

L’eutanasia animale è sempre davvero l’unica soluzione per evitare che soffrano?

A volte, quando ci lasciano, in quella perdita risuonano altre perdite: come affrontare un dolore che gli altri sembrano non capire?

Un seminario ricco di storie e di inoppugnabili fatti scientifici che ci spiegano come, in certe condizioni, la nostra mente e quella dei nostri compagni animali riescono a toccarsi…

 

A CHI SI RIVOLGE:

A chi ha animali, a chi li ama, a chi lavora nei canili o nei gattili, agli educatori cinofili, ai veterinari...

 

DOCENTE: Daniela Muggia, tanatologa, e co-autrice, insieme al veterinario dott. Stefano Cattinelli del libro “Tenersi per zampa fino alla fine” ed. Amrita.  Esperta di accompagnamento terminale, allieva del prof. Cesare Boni e di Sogyal Rinpoche (autore del Libro tibetano del vivere e del morire). Premio Terzani 2008 per l’Umanizzazione della Medicina, ha messo a punto il metodo ECEL che insegna in ospedali, hospice e master in cure palliative, per addestrare il personale a questo approccio. Quello svoltosi nel 2010 in un reparto di terapia intensiva cardiochirurgica di Parma è diventato Progetto-pilota per l’umanizzazione e la dignità della persona nelle Terapie Intensive della Regione Emilia Romagna.

 

DOVE SI SVOLGE IL SEMINARIO: Tenuta Santo Stefano -  Campagnola Emilia (RE)

 

COSTO: 100 euroIscrizione valida con il versamento della caparra di 50 euro tramite Bonifico bancario – iban: IT31U0760112800001004938997 intestato a Boni Claudia.

 

PER ISCRIZIONI

entro il 30-8-2017: sconto 20%; 

entro il 30-9-2017: sconto 10%

Le iscrizioni chiudono il 5 Novembre 2017

 

 

PER INFORMAZIONI: 338/6250217 Claudia – email: claudiaboni.ac@gmail.com


 

SEMINARI AUTUNNALI "BIOCHIMICA DEL DR. SCHUSSLER E ANALISI VISUALE"

5-6 SETTEMBRE  2017 – HOTEL RISTORANTE PRIMAVERA DI GODEGA DI SANT’ URBANO, TREVISO

BIOCHIMICA DEL DOTT. SCHUSSLER E ANALISI VISUALE SECONDO GLI INSEGNAMENTI DEL DOTT. HICKETHIER

per informazioni e iscrizioni  

338/6250217 (WhatsApp)  

e-mail claudiaboni.ac@gmail.com 


 

9-10 SETTEMBRE 2017 – RIO SALICETO (RE)

BIOCHIMICA DEL DOTT. SCHUSSLER E ANALISI VISUALE SECONDO GLI INSEGNAMENTI DEL DOTT. HICKETHIER

per iscrizione entro luglio sconto del 20%!

(vedi programma e modalità di iscrizione )


 

DOMENICA 8 OTTOBRE 2017  –  RIO  SALICETO (RE)  - ORE 15.00 / 18.30

BIOCHIMICA PRATICA: SALI DI SCHUSSLER E ANALISI VISUALE PER USO FAMIGLIARE.  Introduzione all’analisi visuale per uso personale. Utilizzare la biochimica nella vita di tutti i giorni apporta numerosi benefici e nutre il nostro benessere e la nostra vitalità. (il costo di 50 euro è comprensivo del libro ” I sali di Schussler – l’arte dell’analisi visuale per mantenersi in salute e vitali” ed. l’Età dell’Acquario). Il Corso non è consigliato a  chi voglia utilizzare l’analisi visuale nella propria professione.

per informazioni e iscrizioni  

338/6250217 (WhatsApp)  

e-mail claudiaboni.ac@gmail.com


 

 

COME LIBERARSI DALLA PAURA DELLA MORTE E ACCOMPAGNARE EMPATICAMENTE LA FINE DELLA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI CARI

COME LIBERARSI DALLA PAURA DELLA MORTE E ACCOMPAGNARE EMPATICAMENTE LA FINE DELLA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI CARI

2 Aprile 2017 dalle ore 9.30 alle ore 18.30 con pausa pranzo

Di cosa si tratta?

Il problema della paura della morte non è cosa da poco.Di solito, il solo argomento ci fa scappare a gambe levate, e la nostra società è lo specchio di questa inutile quanto illusoria rimozione di massa.

La parola d’ordine è apparire sempre giovani, quasi immortali.Così, quando la morte arriva, siamo perlopiù impreparati e disorientati.

Ci identifichiamo tutta la vita con il corpo e con la nostra mente: ma il corpo muore e l’encefalogramma diventa piatto, e se non possediamo una solida fede religiosa, cosa piuttosto rara, non c’è da stupirsi che la paura della morte sia così forte.

Se il corpo muore e la mente anche, c’è qualcosa che rimane, qualcosa su cui contare? Una risposta straordinariamente ricca e compatta ci viene oggi da quanto di più antico e di più moderno l’uomo abbia messo a punto: la meditazione, asse portante delle più grandi tradizioni mistiche della Terra, e la scienza, soprattutto attraverso la fisica quantistica, le neuroscienze e le indagini scientifiche sulle esperienze di premorte, altrimenti dette NDE.

Il seminario, molto interattivo,  prevede una parte teorica ed una esperienziale.

 

A chi si rivolge:

A chiunque si trovi ad affrontare la propria morte (dunque a tutti!) o quella altrui (medici, personale sanitario o di assistenza, accompagnatori, o persone che, nella loro vita privata, si trovano ad essere attualmente accanto ad un malato che ha ricevuto una diagnosi infausta)

 Dove: 

Tenuta Santo Stefano

località ponte vettigano nr. 26
campagnola emilia (re)
(sulla provinciale carpi- guastalla)
www.tenutasantostefano.eu

Per informazioni sul corso: claudiaboni.ac@gmail.com    -  338/6250217

Costo: 100 euro

 

iscrizione  valida con il versamento della caparra di 50 euro tramite 

  • Bonifico bancario  su c/c postale intestato a Claudia Boni - iban: IT31U0760112800001004938997 (in questo caso inviare copia del bonifico)

 

Docente: Daniela Muggia, tanatologa, allieva del prof. Cesare Boni e di Sogyal Rinpoche, autore del Libro tibetano del vivere e del morire.
Premio Terzani 2008 per l’Umanizzazione della Medicina, ha messo a punto il metodo ECEL che insegna in ospedali, hospice e master in cure palliative, per addestrare il personale a questo approccio. Quello svoltosi nel 2010 in un reparto di terapia intensiva cardiochirurgica di Parma è diventato Progetto-pilota per l’umanizzazione e la dignità della persona nelle Terapie Intensive della Regione Emilia Romagna.

 

Convegno di Oncologia Integrata, Modena, Forum Monzani

Convegno di Oncologia Integrata, Modena, Forum Monzani

Cure complementari integrate alle terapie oncologiche tradizionali.

 

OBIETTIVO: informare che la collaborazione tra medici tradizionali e esperti in “medicine dolci “, è già una realtà anche in Italia. 

E’ una nuova opportunità di aiuto per il paziente in tutte le fasi della malattia, nel rispetto della sua persona e della famiglia e aumenta in molti casi la possibilità di guarigione. 

Poichè ogni malato è diverso e ogni tumore è differente, il protocollo di cure deve essere adattato ad ogni singolo paziente. 

L’integrazione di percorsi terapeutici differenti e complementari riduce gli effetti collaterali delle cure adottate e migliora la qualità di vita.

Ricordiamo che ciò che in Italia è “alternativo”, in altri paesi è complementare, mentre in altri ancora è medicina ufficiale. 

 

A CHI SI RIVOLGE: ai malati oncologici e loro familiari, ma anche a tutto il personale sanitario e ai      volontari che lavorano in questo campo.  

 Programma 

 

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 26 FEBBRAIO.

Iscriviti

Percepire i chakra: esperienze di asana, mantra , musica e creatività

Percepire i chakra: esperienze di asana, mantra , musica e creatività
“Percepire i chakra” è un percorso studiato al fine di ripristinare l’equilibrio tra corpo, mente e anima. Per questo motivo si consiglia la frequenza dell’intero ciclo di incontri, della durata di 7 mesi. Un chakra per ogni incontro. È possibile, tuttavia,  partecipare anche ad un solo incontro e godere quindi dei benefici legati a quel singolo chakra.

Esperienze di asana, mantra, musica e creatività
Attraverso una serie di attività che vanno dallo yoga, alla meditazione, ai mudra, all’ascolto di suoni della natura e di musiche, si prenderà contatto con la forza del chakra che lavora dentro di noi riconoscendone blocchi, squilibri o armonie. A causa di traumi e/o tensioni fisiche o emozionali, i chakra si possono infatti bloccare temporaneamente o cronicamente. Oppure possono essere sovraccarichi; si creano così squilibri che si manifestano come malessere, malattie o problemi psicologici/emozionali.

Durante ogni incontro si andrà a costruire, colorare o dipingere il proprio mandala personale. La pittura dei Mandala ci fa entrare in uno spazio di meditazione creativa: le forme geometriche del mandala, il colore e la creatività diventano così la manifestazione del nostro Sé più profondo.

Il tutto sarà completato da un lavoro introspettivo da fare a casa durante il mese tra un incontro e l’altro.

L’attraversamento dei Chakra è un processo alchemico che ci permette di accompagnare per mano le nostre paure, i nostri attaccamenti, le nostre rigidità, i nostri blocchi unifica luci e ombre, maschile e femminile, spirito e materia. Ci apre alla fiducia e all’azione permettendo che avvenga una profonda trasformazione.

Occorrente: tappetino, coperta, cuscino, carta e penna, acqua. 
La frequenza dell’intero ciclo di incontri permette di svolgere un profondo lavoro di crescita personale e spirituale.

Pomeriggio coi tarocchi evolutivi di Jodorowski

Pomeriggio coi tarocchi evolutivi di Jodorowski

PROSSIME DATE:

venerdì 16 dicembre : posti esauriti

venerdì 10 febbraio: 3 posti liberi

Meditazione di luna piena: benedizione mondiale del grembo

Meditazione di luna piena: benedizione mondiale del grembo

In occasione della benedizione mondiale del grembo dove più di 140.000 donne in tutto il mondo si riuniscono in meditazione, ti invito qui da me in via grilli 2 a Rio Saliceto (RE). Un cerchio di sorellanza per rafforzare la connessione con il Divino Femminile, la Luna e la Terra dentro di noi. Prenotazione obbligatoria, entrata a offerta libera, oppure puoi portare un piccolo dono, anche simbolico, se preferisci, come scambio energetico per la serata. Porta due ciotoline, dell'acqua, una candelina, tre strisce di stoffa o nastri di lunghezza massima di 30-40 cm., un cuscino da meditazione, una coperta.

POMERIGGIO   DI ASTROLOGIA ESPERIENZIALE.

POMERIGGIO   DI ASTROLOGIA ESPERIENZIALE.

SABATO 17 DICEMBRE  dalle ore 15,00 alle 17,00 circa

 

Quali sono i transiti planetari che ci accompagneranno nel 2017: quali energie si attiveranno e quale consapevolezza  ci aprirà a nuove visioni

Entreremo “dentro” alla nostra carta del cielo per conoscere e sperimentare da vicino i transiti per l’anno 2017 di GIOVE (con la sua vibrazione di espansione ed ottimismo) e SATURNO (con la sua vibrazione di introspezione e rigore). Conosceremo e sperimenteremo quali energie attivano e quali novità portano in relazione ai nostri pianeti di nascita e alle case di esperienza dove si manifesteranno.

Antonia Chierici , consulente astrologica - Insegnante e consulente Aura Soma

Luogo: Rio Saliceto (RE), via Grilli, 2

Costo: 35 euro

Chi desidera partecipare dovrà fornire entro il 12 dicembre i suoi dati di nascita: giorno, mese, anno, luogo e ora di nascita a: claudiaboni.ac@gmail.com

Per informazioni e prenotazioni Claudia Boni 338-6250217

Ginnastica oculare, incontri a cadenza mensile

Ginnastica oculare, incontri a cadenza mensile

c/o Aikido Carpi Un Mercoledì al mese ore 19.30 -20.30
Prenotazione obbligatoria

DATE 2016
28 settembre
26 ottobre
30 novembre

I nostri occhi possono essere vuoti e senza vita, brillanti e vivaci, possono essere semi-chiusi e nascosti alla vista, o spalancati con nulla da nascondere. I nostri occhi possono essere riempiti di rabbia o paura.
Negli ultimi anni, siamo stati invasi dalla tecnologia, che ha migliorato la nostra vita ma ha peggiorato la qualità della nostra vista. Inoltre con l’aumento dell’età si riduce la flessibilità ed il tono muscolare degli occhi, causando problemi graduali di messa a fuoco a distanze diverse.
Gli esercizi proposti sono in grado di ridurre sia la tensione nei muscoli oculari che ridurre lo stato di tensione generale.

La respirazione incontri a cadenza mensile

La respirazione incontri a cadenza mensile

c/o Aikido Carpi  Un Mercoledì al mese ore 19.30 -20.30
Prenotazione obbligatoria

DATE 2016
14 settembre
12 ottobre
16 novembre
14 dicembre


OCCORRENTE: Coperta e cuscino

Se si impara ad utilizzarlo, il respiro è uno dei più potenti farmaci naturali che esista.
L’atto di respirare è una cosa spontanea ma egualmente labile. I fattori che quotidianamente modificano il naturale funzionamento del respiro sono stress, tensione e forti emozioni.
Nella respirazione corretta, il diaframma è perfettamente funzionante quindi l’aria arriva verso il basso addome durante l’inspiro, permettendo ai polmoni di espandersi e di riempirsi d’aria.
 
Quando ci si trova in uno stato di ansia, la respirazione risulta alterata: il diaframma è bloccato e non permette all’aria di fare il suo naturale percorso. Di conseguenza vengono inviati al cervello segnali di allarme. Il cervello manda l’impulso di accelerare il respiro ed il respiro diventa superficiale e corto, poiché deriva da una respirazione prettamente legata alla parte superiore del torace.
 
Argomenti del corso:

  • Ascoltare e comprendere la propria respirazione naturale;
  • Valutare l’ampiezza del nostro respiro;
  • Respirazione e psicosomatica;
  • Respirazione e salute;
  • La respirazione addominale (Adham);
  • La respirazione intercostale (Madhyam);
  • La respirazione clavicolare (Adhyam);
  • La respirazione yogica completa (Mahat pranayama);
  • Alcuni esercizi per variare una respirazione errata o incompleta;
  • Esercizi di pranayama per calmare la mente e placare l’ansia e lo stress.

Meditazione a cadenza mensile

Meditazione a cadenza mensile

c/o Aikido Carpi  Un Mercoledì al mese ore 19.30 -20.30 - Prenotazione obbligatoria 

DATE 2016
21 settembre 
19 ottobre 
23 novembre 
21 dicembre 


Il termine “Meditazione”, in Occidente, viene spesso erroneamente usato per indicare una sorta di estasi mistica. Benché queste esperienze mistiche, ad alti livelli di pratica siano possibili, in realtà con “meditazione” si vuole intendere più genericamente tutta una serie di pratiche che mirano a sviluppare una maggiore concentrazione e consapevolezza di se stessi, la cui finalità è di fornirci strumenti preziosi per affrontare meglio la quotidianità.
Ne deriva un generale miglioramento della qualità della vita, anche grazie all’apprendimento di una visione ottimistica, ad un modo positivo di vedere e superare le sfide a cui siamo chiamati.
Principali vantaggi pratici:
-          Chiarezza mentale;
-          Rilassatezza;
-          Prevenzione e riduzione stress.

Percepire i chakra - 7 incontri dal 22 ottobre 2016

Percepire i chakra - 7 incontri dal 22 ottobre 2016

Cerchio delle donne

 

“Cerimonia di benedizione alla madre e al nascituro”

Un modo unico per onorare la sacralità della gravidanza e del parto e per donare il nostro benvenuto alla donna che diventa madre e al nascituro per il suo prossimo passaggio dal cosmo all’esistenza.

Prenota la tua data

blessingway1COSA È

Si tratta di una cerimonia necessariamente al femminile, dove possono partecipare tutte le figure care alla futura madre: amiche, sorelle, zie, mamme, nonne….

Il “cerchio delle donne” funge da supporto emozionale e spirituale per la neomamma, che onorando e sostenendo la forza che possiede, la accompagnerà nel percorso di maternità intrapreso.

La nascita oggi ha perso la sua sacralità, il suo tempo lento di incontro spirituale con il miracolo della vita. E ogni futura madre avrebbe bisogno di una tribù di donne che possa esserle vicino e sostenerla in questo passaggio sacro.

COSA OCCORRE  

Ogni partecipante deve portare:

  • Una pietra adatta ad essere infilata o un ciondolino per fare una collana o un bracciale.
  • Una candela
  • Un pensiero/augurio positivo scritto

Al resto pensiamo noi!

Alcune delle attività potranno essere organizzate da chi conosce bene la futura madre, e quindi scegliere quelle più significative per lei, tra quelle che noi proponiamo o anche di nuove, se possibile.

COME SI SVOLGE

Il rito ha la durata di circa 3 o 4 ore e ruota tutto intorno alla cura emotiva, spirituale e corporea della donna. Si svolge tra meditazioni, canti di mantra, relax, visualizzazioni, momenti di scambio e accudimento, coccole, incoraggiamenti, sorellanza, belly painting (l’arte di dipingere il pancione ecc…)

DOVE SI SVOLGE

Rio Saliceto (RE)

CHI

Stefania Corradini, pittrice intuitiva dell’anima, massaggiatrice olistica, reiki master, istruttrice di Tai Qi e Qi Gong.

Boni Claudiainsegnante di yoga, Prenatal Personal Trainer, co-autrice del libro insieme a Filippo Massara “Gravidanza con la musica”

 

Prenota la tua data

 

Ginnastica energetica oculare- 19 maggio 2016

Ginnastica energetica oculare- 19 maggio 2016

I SABATI DEL BENESSERE 2015/2016

I SABATI DEL BENESSERE 2015/2016

24 ottobre - 28 novembre - 19 dicembre 2015

23 gennaio - 20 febbraio - 2 aprile - 7 maggio 2016
Dalle ore 15.30 alle ore 19 ca.


Momenti di coccole e rilassamento per riprenderci il nostro tempo e incontrare di nuovo la nostra anima che nella fretta quotidiana abbiamo lasciato indietro.

Un cammino  interiore, incentrato sui 7 chakra principali (durante ogni incontro lavoreremo su uno in particolare), dove andiamo ad accompagnare per mano le nostre paure, e attraverso il lavoro sulla fiducia lasciamo avvenire  una profonda trasformazione.

Si susseguiranno sessioni di Yoga, meditazione, mudra (gesti delle mani) canti di mantra, bagni di colore, ascolti musicali profondi e massaggi individuali rigeneranti per ogni partecipante.

Prenotazione obbligatoria. I posti sono limitati ad un massimo di 5-6 persone
Costo: 50 euro
Dove: Via Grilli 2- 42010 Rio Saliceto (RE) 

Portare un tappetino, una coperta, eventualmente un cuscino, da scrivere, una bottiglietta d’acqua. Si consiglia la frequenza a tutto il ciclo di incontri per goderne di tutti i benefici.

Per informazioni e prenotazioni:

 

Claudia Boni, Insegnante di yoga, si occupa di “accompagnamento prenatale”, ma anche di “accompagnamento” durante le diverse fasi della vita, utilizzando lo yoga e la meditazione.  338/6250217

 

Stefania Corradini, Estetista esperta in vari tipi di massaggio olistico, Master REI-KI, istruttrice di Tai Chi e Qi Gong, artista di pittura intuitiva dell'anima. 345/2413856

PROIEZIONE DEI DVD DI CESARE BONI "Il segreto della vita e della morte"

24 NOVEMBRE - 10 DICEMBRE - 15 DICEMBRE 2015                           12 GENNAIO - 19 GENNAIO 2016

Registrazione del seminario  tenuto dal prof. Cesare Boni
raccolto in 5 DVD

La maggior parte della gente vive negando la morte o nel terrore di essa. E’ considerato disdicevole il solo parlarne e molti credono che nominando semplicemente la parola “morte” si rischi di tirarsela addosso.
Eppure i grandi libri sapienziali di tutte le tradizioni offrono, a coloro che li sanno leggere, ogni particolare di questa meravigliosa sequenza di esperienze.
La morte, infatti, non avviene in un momento o in pochi minuti, ma è un processo piuttosto lungo e complesso. E’ un processo che offre la possibilità di raggiungere, per un periodo di tempo o definitivamente, l’unione con la Coscienza divina. Questa unione costituisce la vera ragione della nostra venuta sulla terra.
Nelle Sacre Scritture la vita e la morte sono viste come un unico, meraviglioso, ininterrotto flusso di coscienza, in cui la fine rappresenta l’inizio di un altro capitolo di vita.
Anche se “la morte non esiste” come dicono i grandi Maestri, tuttavia per noi è una realtà alla quale dobbiamo prepararci e che deve essere trattata con rispetto e serietà, con profondità e serenità.
Quando decidiamo di intraprendere un viaggio, siamo soliti informarci in maniera approfondita su ciò che vedremo, sentiremo, proveremo. Per un viaggio ben più impegnativo, ben più lungo, ben più complesso, quale è l’abbandono della nostra forma terrena, di solito non sappiamo informarci in maniera corretta, oppure come capita spesso non ci vogliamo informare"

Q
uesto testo è tratto da una presentazione del Prof. Boni, che attraverso i suoi seminari ha cambiato la vita e aumentato il livello di coscienza di tante e tante persone.
Non amava essere considerato un Maestro, ma lo è stato per tutti i suoi allievi.
E' stato un faro che ha portato luce e pace nei cuori straziati da lutti inaccettabili.
Ha donato una maggiore consapevolezza sul significato della vita e sciolto la paura della morte.

Cesare Boni, era un notissimo tanatologo,  docente alla Scuola di Specializzazione in "Psicologia del Ciclo della Vita" ed insegnante nei Corsi di Perfezionamento dell'Università Statale Federico II di Napoli. Ha insegnato nelle più prestigiose scuole di psicologia in Italia e nel "Master in psicologia oncologica" dell'Ospedale Bellaria di Bologna. Insegnava la "conoscenza della vita e della morte e l'accompagnamento del morente" in numerosi grandi ospedali italiani.

Il cofanetto con 5 dvd e un libretto costa 59 euro spese di spedizione comprese

Puoi effettuare il pagamento di 59 euro tramite bonifico bancario a questi dati:

IBAN: IT31U0760112800001004938997.

In questo caso non appena effettui il bonifico inviane una copia tramite e-mail , specificando COSA HAI ACQUISTATO e  L' INDIRIZZO DI SPEDIZIONE.

 

Oppure tramite Paypal

Anteprima immagine 

 

Martedì 22 dicembre ore 20,30 - Lasciamoci abbracciare dalla luce del solstizio invernale
Attraverso la pratica di Yoga Nidra e il Rito del Fuoco, ci prepariamo a lasciare andare i nostri demoni. Affidandoci nelle braccia della meravigliosa e potente energia del solstizio, lasciamo che questa possa trasformarci profondamente e accompagnarci per tutto il nuovo anno.

 

Martedì 29 dicembre dal pomeriggio alla sera: - Strumenti di divinazione per il 2016.
Puoi scegliere tra:
transiti dei principali pianeti nel 2016 sulla nostra carta natale
lettura dell’affinità relazionale
rivoluzione solare
numerologia karmica

 

Mercoledì 30 dicembre ore 20.30 - Creiamo il nostro Sacchetto - Medicina per il 2016
La nostra runa personale, erbe, pietre e intenzioni saranno i nostri compagni di protezione e guida per l’anno nuovo!